Archivi categoria: Varie ed eventuali

Pubbliche scuse per le ingiurie a Roberto Ferramosca

Questo post è abbastanza diverso dagli altri a cui siete abituati.

Come chi segue questo blog sicuramente saprà, non sono uno che ci pensa due volte prima di scrivere ciò che gli passa per la testa, con tono duro, volgare e molto spesso inopportuno. Ciò, per quanto tenti di negarlo, è più che un problema e non solo per me.

A questo proposito, desidero scusarmi pubblicamente con Roberto Ferramosca per le ingiurie alla sua persona, frutto solamente di emozioni momentanee che non lo rispecchiano nella più minima misura.

Tele2 (TeleTu) e i filtri non P2P

Tele2, o TeleTu che dir si voglia (non basta cambiare un nome per far dimenticare una compagnia che ha sempre fatto schifo), è famosa per avere sempre castrato le possibilità degli utenti applicando filtri al P2P. Purtroppo il P2P non è l’unica vittima delle nefandezze della ditta, la stessa sorte capita più o meno a tutto ciò che possa caricare troppo le loro linee, tra cui siti come Megaupload (pace all’anima sua) o Rapidshare, ma anche giochi come Minecraft.

Ecco infatti il funzionamento della rete normalmente:

e un’immagine delle vere possibilità della rete (tunnel SSH):

È già capitato in passato che parlassi dell’indecenza di Tele2, questo è un altro granello da tenere in considerazione nel caso stiate cercando una compagnia nuova per l’ADSL.

PS. È appena venuto il terremoto 😛

Each day just goes so fast

Ultimamente tendo a dimenticarmi le cose. Ieri sera si parlava del fatto che non mi ricordo la serata dell’ultimo Halloween (festa del cazzo) e non ricordo come siamo finiti a parlare di non mi ricordo più quale altra serata che non ricordo. Faccio anche fatica a ricordare per più di 10 minuti che giorno è oggi, e quelli di Ubuntu devono andare a cagare perché di default su Unity nel pannello non viene mostrata la data. Risolvo la cosa pensando che il mondo vada troppo veloce per i miei ritmi e che io non faccia in tempo a mettere le etichette sulle cose che troppe se ne accumulano. Credo che questa sia l’unica conclusione logica quando alla mattina appena svegliato guardi il calendario (di GNOME) e pensi: «Ma che cazzo, Domenica?! È almeno la 5a Domenica questa settimana!».

Questo blog non dovrebbe vedere post di questo genere, ma sfortunatamente ho dimenticato cosa avevo in mente quando mi è venuta l’idea, così ho continuato a scrivere quello che mi passava per la testa.